Fiat Chrysler Automobiles sta cercando di attirare i clienti di Volkswagen AG, con degli sconti fino a 1.500 euro, basando la promozione sui guai del concorrente tedesco coi test sulle emissioni.

Fiat Chrysler offre gli sconti unitamente ad altri incentivi per chi versa una macchina da uno qualsiasi dei marchi di Volkswagen, secondo una nota interna pubblicata su Il Giornale e confermata dai commercianti. Un portavoce del costruttore si è però rifiutato di commentare. Sebbene gli sconti per il passaggio da un brand all’altro non siano insoliti, il fatto che colpiscano specificamente una marca è raro.

Il passo di Fiat si presenta come la risposta alla più grande crisi di Volkswagen, ed è solo uno dei passi compiuti nella relazione antagonistica tra le due case automobilistiche. Sergio Marchionne ha accusato VW nel 2012 di essere causa di un “bagno di sangue” in Europa con la sua strategia sui prezzi mentre gli altri produttori dovevano lottare con un crollo del mercato.