Settimana economica: chiusura positiva

Settimana economicaGiornata positiva per tutte le principali Borse europee. Piazza Affari ha chiuso l’ultima seduta della settimana economica con un rialzo dell’1.20%, aiutata soprattutto dal risultato positivo di Banca Intesa (+3.32%).

In area verde anche Londra, salita dello 0.8%, Francoforte, cresciuta dello 0.2%, e Parigi che ha guadagnato lo 0.6%. In Europa si è quindi respirata aria positiva, una positività spinta soprattutto dai dati sul lavoro Usa che hanno battuto le aspettative degli analisti attestandosi a +227.000 posti creati nel solo mese di gennaio (gli analisti se ne aspettavano 180.000).

E se gli Stati Uniti hanno guardato prevalentemente ai dati sul lavoro e stanno tuttora monitorando l’entrata di Snapchat nel mercato borsistico, in Italia gli osservati speciali sono state ancora una volta Intesa Sanpaolo e Generali dopo che Ca’ de Sass ha tolto di torno la possibilità di un’offerta di pubblico scambio sulla compagnia assicurativa.

A trainare Piazza Affari, oltre a Intesa, ci hanno pensato anche Telecom (+2.5%) e Eni (+2.6%). Bene anche Bper, in rialzo del 2.4%, e Ferrari, in crescita di 2 punti percentuali.

Lo spread tra Btp e Bund si è mantenuto poco sopra i 184 punti con un rendimento dei titoli decennali italiani poco sopra il 2.25%. Stabile anche il cambio euro-dollaro, rimasto a quota 1.08.

Alberto Mengora