Unicredit previsto aumento di capitale per ben 13 miliardi di euro di nuove azioni

Unicredit previsto aumento di capitale per ben 13 miliardi di euro di nuove azioniL’aumento di capitale di Unicredit ha ufficialmente preso il via. E’ giunto quindi il momento di decidere se e come prendervi parte.

La banca, come annunciato in più occasioni, metterà sul mercato ben 13 miliardi di euro di nuove azioni. L’offerta si concluderà il 10 marzo e prevede che le nuove azioni vengano messe a disposizione degli investitori a 8.09 euro l’una, riconoscendo quindi uno sconto sul prezzo teorico. Ma vediamo come funziona la partecipazione a questa operazione di aumento di capitale Unicredit.

Per chi è già azionista ci sono tre possibili vie da percorrere: aderire, non aderire oppure partecipare alla ricapitalizzazione sottoscrivendo però solo una parte della stessa (utilizzando i diritti rimasti in portafoglio). Per chi invece vuol diventare azionista, secondo quanto indicato dai regolamenti ci sono due strade percorribili: acquistare azioni mediante acquisto dei diritti, o acquistare azioni quando il diritto si trova in uno stato di sopravvalutazione.

Secondo quanto ha chiarito la società stessa, la liquidità conseguente all’aumento di capitale verrà utilizzata prima di tutto per ridurre la raccolta netta in strumenti di pronti contro termine, e dall’altro lato verrà impiegata nell’ambito del mercato monetario. Il tutto racchiuso in una prospettiva che, a scanso di equivoci, dovrebbe portare a una evoluzione dell’attività commerciale.

Francesco Giubbilini